Terzo omicidio di camorra in due giorni: trovato cadavere tra Napoli e Caserta

La vittima è stata uccisa da una serie di colpi d'arma da fuoco tra Caivano e Orta di Atella

Un cadavere è stato trovato all'altezza dell'uscita dell'asse mediano di Caivano, crivellato da una serie di colpi d'arma da fuoco. 

La vittima aveva 37 anni. A pochi metri dal suo corpo è stata trovata un'automobile data alle fiamme.

Sul caso indagano i carabinieri di Orta di Atella e di Marcianise.

Scia di sangue

Da sabato sera ad oggi sono già tre gli omicidi di camorra avvenuti nel napoletano. Sabato sera Giovanni Pianese, un uomo che lavorava al mercato ittico, stava camminando a piedi quando è stato ucciso a colpi di pistola. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 che non hanno potuto che stabilire il decesso dell'uomo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica, invece, ad Acerra Vincenzo Mariniello, con precedenti di vario tipo, anche 416 bis, ritenuto a capo dell'omonimo gruppo criminale, che opera ad Acerra, è stato ammazzato in via Pietro Nenni ad Acerra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento