Agguato in pieno giorno a Crispano: sullo sfondo la morte del boss Cennamo

Il vuoto di potere lasciato dal decesso, per cause naturali, di "Tanuccio 'o malommo" potrebbe aver spinto il clan Pezzella a colpire i vertici della fazione rivale. Tra questi, la vittima, Antonio Vitale

Ansa

L'hanno freddato sotto casa sua, in via Bellini a Crispano. La vittima dell'agguato avvenuto stamattina alle 11.15 si chiamava Antonio Vitale: 53 anni, pregiudicato sottoposto al regime della sorveglianza speciale, era ritenuto dalle forze dell'ordine un elemento di spicco del clan Cennamo.

I killer hanno colpito tra passanti e automobilisti in un'area molto popolata, a quanto pare senza preoccuparsi di poter eventualmente venire riconosciuti. Inutile l'intervento dei sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatare la morte dell'uomo.

FOTO ANSA

omicidio-antonio-vitale-crispano-ansa (4)-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Che città di m

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia in mare a Vico Equense: morto un sub 63enne dopo un'immersione

  • Cronaca

    Aggressione razzista in pieno centro, spari contro un ragazzo africano

  • Politica

    Revoca scorta, da Saviano durissima risposta a Salvini: “Ministro della Malavita"

  • Cronaca

    Lite con spari al matrimonio: arrestati i litiganti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 25 al 29 giugno 2018

  • Gordon Ramsay in vespa rosa a Napoli

  • De Laurentiis: "Il mio unico rimpianto è non aver tenuto Quagliarella"

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 18 al 24 giugno

  • Le 7 piscine all’aperto di Napoli più ‘cool’ dell’estate 2018

  • Fuorigrotta, ventunenne picchiato e accoltellato: è in gravi condizioni in ospedale

Torna su
NapoliToday è in caricamento