Omicidio di Alessandra Madonna, ex fidanzato condannato a 4 anni

La richiesta del Pubblico Ministero era di 30 anni. Alessandra fu uccisa nel settembre 2017: il suo corpo trascinato per diversi metri dall'auto di Giuseppe Varriale, ex fidanzato. Sconcerto tra i familiari

L'ex fidanzato di Alessandra Madonna, la 24enne ballerina di Melito uccisa un anno fa, è stato condannato a 4 anni di reclusione. Amarezza tra i genitori della giovane, che ritengono nettamente ingiusta la sentenza. Giuseppe Varriale, questo il nome dell'ex fidanzato, trascinò, alla guida della propria automobile, il corpo di Alessandra per diversi metri. La richiesta del pubblico Ministero era stata di 30 anni di reclusione per Varriale. Una richiesta evidentemente non accolta dal Giudice del Tribunale di Napoli Nord, che ha condannato Varriale per omicidio stradale. Dopo la lettura della sentenza la madre di Alessandra avrebbe tentato il suicidio. 

ALESSANDRA MADONNA, I FUNERALI

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio

  • Lutto nella moda, scompare la signora Di Fiore Settanni: era emblema dello stile caprese

  • Lutto in casa Napoli: si è spento Mistone, terzino in azzurro negli anni '50 e '60

  • Cosa ci fa una cuccia al centro di Piazza Garibaldi? La risposta

  • Lutto al Cardarelli, si è spento noto anestesista

  • Otto multe in due mesi: "Con quei soldi avrei comprato latte e biscotti a mia figlia"

Torna su
NapoliToday è in caricamento