Fanno irruzione nel centro per l'impiego di via Diocleziano: la protesta dei disoccupati

Un centinaio di disoccupati del "Movimento 7 novembre" hanno stamane occupato il centro per l'impiego di Fuorigrotta

L'occupazione, foto Ansa

Irruzione, da parte di circa cento aderenti al "Movimento disoccupati 7 novembre", in un centro per l'impiego a Napoli Ovest, in via Diocleziano.

I manifestanti hanno affisso diversi striscioni.

"Il reddito di inclusione - spiegano alcuni rappresentanti dei manifestanti - è insufficiente. Vogliamo un lavoro che garantisca un salario ed un reddito dignitoso. Mentre continua il balletto istituzionale, milioni di disoccupati e precari continuano a non campare".

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento