Camorra, clan Giuliano: arrestato il boss latitante Nicola De Martino

Fatale per il 23enne, latitante da due anni, l'incontro con la moglie e con il figlioletto neonato in un appartamento di Saviano

Nicola De Martino, nipote di Guglielmo Giuliano, uno dei capi storici del clan Giuliano, attivo nel centro storico di Napoli, dopo un periodo di latitanza, è stato arrestato. A tradirlo un incontro con la famiglia, che ha consentito ai carabinieri della sezione "catturandi" del nucleo investigativo di Napoli di stanarlo ed arrestarlo.

Il 23enne, latitante dal maggio 2014, doveva scontare due anni di reclusione per gravi reati commessi quando era ancora minorenne e sul suo capo pendeva un ordine di esecuzione residua di due anni e un mandato di cattura internazionale per associazione per delinquere di stampo mafioso, traffico internazionale di droga, porto e detenzione illegale di armi.

De Martino è ritenuto un elemento di spicco dei gruppi camorristici di giovanissimi che operano nel centro storico partenopeo. E' stato scovato al quarto piano di un appartamento di Saviano, dopo aver incontrato la moglie e il figlioletto neonato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Comune di Napoli, svolta nei servizi di assistenza per disabili

    • Cronaca

      Faida di Scampia, ergastoli per i capi scissionisti

    • Notizie SSC Napoli

      Napoli-Chievo 2-0: azzurri in scioltezza, si sblocca Gabbiadini

    • Cronaca

      Punta più volte la pistola contro i poliziotti: arrestato giovanissimo

    I più letti della settimana

    • Torna l'ora solare: lancette indietro, si dorme un'ora in più

    • Nuovo video a luci rosse in rete, protagonista una napoletana: "Fermatelo"

    • Vesuvio, incubo eruzione: l'appello per scongiurare la possibile catastrofe

    • Tragedia stradale a Caivano, perde la vita un centauro

    • Si ripete il miracolo San Gennaro: il sangue si è sciolto

    • Maria Rosaria diventa madre a 61 anni: "È stata una gravidanza tranquilla"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento