Pompei, blitz dei Nas in un noto ristorante per turisti: alimenti 'insudiciati'

I Carabinieri napoletani sono entrati in un'attività commerciale - per la quale si ipotizza anche il sequestro dell'intera struttura - e hanno trovato 33 chili di alimenti definiti "insudiciati", pronti per andare in tavola

(foto di repertorio)

Il Nucleo Nas dei Carabinieri di Napoli ha eseguito un sequestro di 33 chili di alimenti (definiti "insudiciati"), pronti per essere serviti in un noto ristorante di Pompei. I controlli sono ancora in corso, e si valuta anche l'eventuale sequestro dell'intera struttura, e per questa ragione il nome dell'attività commerciale non è stato ancora diffuso. Il ristorante si rivolge soprattutto a turisti. Oltre agli alimenti i carabinieri hanno sequestrato un frigorifero a pozzetto. 

La notizia è riportata da il Mattino. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento