Narcotizza anziano per derubarlo, arrestata

Maria Tortorella Esposito, ex dipendente di una casa di riposo, è stata arrestata ieri dai carabinieri: narcotizzava gli anziani per derubarli. Proseguono le indagini per accertare la sua eventuale responsabilità in altri episodi analoghi

Una donna di 56 anni, Maria Tortorella Esposito, ex dipendente di una casa di riposo, è stata arrestata ieri dai carabinieri: narcotizzava gli anziani per derubarli.

La donna, a Marano, ha avvicinato il 18 agosto un pensionato 78 enne di Marano che aveva appena prelevato 500 euro da un bancomat e lo ha convinto a seguirlo a casa sua. Qui gli ha offerto un caffè, che conteneva una sostanza narcotizzante per sottrargli il denaro. Il pensionato ha perso conoscenza e si è ripreso solo dopo qualche ora, accorgendosi che gli erano stati sottratti oggetti preziosi per una valore di circa 5 mila euro ed il denaro appena prelevato dal bancomat.

I carabinieri della compagnia di Giugliano, l'hanno arrestata a Villaricca.

Ora proseguono le indagini per accertare l'eventuale responsabilità della donna in altri episodi analoghi.




Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cultura

      Maggio dei Monumenti 2017, si parte: oltre un mese di eventi dedicati a Totò

    • Cronaca

      Duro colpo al clan dopo la denuncia di un giovane immigrato: 10 arresti

    • Cronaca

      Paura a Melito, 43enne ricoverata per meningite

    • Cronaca

      Alitalia, ministro De Vincenti: "No nazionalizzazione, soluzione è il mercato"

    I più letti della settimana

    • Angela Celentano, dal Messico 144mila euro a chi fornirà informazioni

    • Incidente ferrovia del Brennero, campane le due vittime

    • Alessia si è sposata: è la prima trans ad aver pronunciato il fatidico sì

    • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • Scritta omofoba contro Alessia Cinquegrana nel giorno del suo matrimonio

    • Melito, donna precipita dal quarto piano: muore sul colpo

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento