Narcotizza anziano per derubarlo, arrestata

Maria Tortorella Esposito, ex dipendente di una casa di riposo, è stata arrestata ieri dai carabinieri: narcotizzava gli anziani per derubarli. Proseguono le indagini per accertare la sua eventuale responsabilità in altri episodi analoghi

Una donna di 56 anni, Maria Tortorella Esposito, ex dipendente di una casa di riposo, è stata arrestata ieri dai carabinieri: narcotizzava gli anziani per derubarli.

La donna, a Marano, ha avvicinato il 18 agosto un pensionato 78 enne di Marano che aveva appena prelevato 500 euro da un bancomat e lo ha convinto a seguirlo a casa sua. Qui gli ha offerto un caffè, che conteneva una sostanza narcotizzante per sottrargli il denaro. Il pensionato ha perso conoscenza e si è ripreso solo dopo qualche ora, accorgendosi che gli erano stati sottratti oggetti preziosi per una valore di circa 5 mila euro ed il denaro appena prelevato dal bancomat.

I carabinieri della compagnia di Giugliano, l'hanno arrestata a Villaricca.

Ora proseguono le indagini per accertare l'eventuale responsabilità della donna in altri episodi analoghi.




Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Comizio di Casapound, i collettivi antifascisti vengono respinti dai poliziotti

  • Cronaca

    Scomparsi in Messico, i giornali messicani: "La Procura è in contatto con l'Ambasciata"

  • Notizie SSC Napoli

    Serie A, il Napoli torna al suo posto: battuta la Spal, azzurri in vetta

  • Cultura

    Lutto nel mondo musicale, è morto il napoletano Sergio Della Monica: fu fondatore dei Planet Funk

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 19 al 23 febbraio 2018

  • Caterina Balivo scatenata al concerto di Jovanotti: “Caro Lorenzo...”

  • Dolori cervicali, quali sono i rimedi: i consigli dell’esperto

  • Napoli-Lipsia, come vedere la partita

  • Tempesta di neve sul Vesuvio: auto e turisti bloccati | VIDEO

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

Torna su
NapoliToday è in caricamento