Narcotizza anziano per derubarlo, arrestata

Maria Tortorella Esposito, ex dipendente di una casa di riposo, è stata arrestata ieri dai carabinieri: narcotizzava gli anziani per derubarli. Proseguono le indagini per accertare la sua eventuale responsabilità in altri episodi analoghi

Una donna di 56 anni, Maria Tortorella Esposito, ex dipendente di una casa di riposo, è stata arrestata ieri dai carabinieri: narcotizzava gli anziani per derubarli.

La donna, a Marano, ha avvicinato il 18 agosto un pensionato 78 enne di Marano che aveva appena prelevato 500 euro da un bancomat e lo ha convinto a seguirlo a casa sua. Qui gli ha offerto un caffè, che conteneva una sostanza narcotizzante per sottrargli il denaro. Il pensionato ha perso conoscenza e si è ripreso solo dopo qualche ora, accorgendosi che gli erano stati sottratti oggetti preziosi per una valore di circa 5 mila euro ed il denaro appena prelevato dal bancomat.

I carabinieri della compagnia di Giugliano, l'hanno arrestata a Villaricca.

Ora proseguono le indagini per accertare l'eventuale responsabilità della donna in altri episodi analoghi.




Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abusi su una bimba di 3 anni, Calderoli: "Serve l'ergastolo"

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale, scontro tra auto e scooter: ferita una undicenne

  • Cronaca

    "Datemi quello che mi spetta o mi do fuoco": l'appello di Ciro, malato di tumore

  • Cronaca

    Pozzuoli, lungomare inquinato: scatta il divieto di balneazione

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2018-2019: trattative, acquisti e cessioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dall'18 al 22 giugno 2018

  • Gordon Ramsay in vespa rosa a Napoli

  • De Laurentiis: "Il mio unico rimpianto è non aver tenuto Quagliarella"

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 18 al 24 giugno

  • Esplosione nei pressi di via Toledo: incendio e paura per gli abitanti

Torna su
NapoliToday è in caricamento