Napoli e la Russia modello diplomatico: apposta una targa in via Nardones (VIDEO)

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Per celebrare i 240 anni di cooperazione diplomatica tra la città di Napoli e la Russia una targa è stata apposta questa mattina tra via Nardones e via Toledo, in memoria del primo ambasciatore russo a Napoli, Andrej Kirillovich Razumovskij, arrivato in città, nel Regno di Napoli, nel 1777. La cerimonia si è svolta in strada, alla presenza dell'Ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Federazione Russa in Italia, Sergey Razov, e del sindaco di Napoli Luigi de Magistris. "Napoli e la Russia sono un esempio di diplomazia: sempre più intensamente la nostra città e la delegazione russa a Napoli cooperano", ha detto il sindaco de Magistris.
"Sono onorato di questa targa", ha spiegato invece Razov. "In questo periodo molte nazioni, molte città, tendono a oscurare, a dimenticare la lunga e influente presenza russa nei loro territori. Napoli invece non dimentica, e gliene siamo grati". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Un posto al Sole

    Francesco Vitiello (Diego): "Sono cambiato molto. Ci ho messo tempo ad accettarmi"

  • Cronaca

    Flop Reddito di cittadinanza, la Cgil: "Nessuna fila agli sportelli"

  • Media

    La nota attrice racconta in tv: "Il mio rapporto speciale con un ragazzino napoletano"

  • Un posto al Sole

    Patrizio Rispo: "La mia vita parallela in Un Posto al Sole"

Torna su
NapoliToday è in caricamento