"Da qualche anno Napoli prevale su Roma per ordine, pulizia e decoro"

In una lettera di un cittadino capitolino al Corriere della Sera, il paragone tra il capoluogo campano e la città eterna

"Da qualche anno il confronto tra Roma e Napoli vede quest'ultima prevalere per quanto riguarda l'ordine, la pulizia, il decoro, le iniziative per migliorare la città e la lotta al degrado. Roma ricorda sempre più la New York degli anni 80, col degrado fatto a sistema o la Napoli di una decina di anni fa immersa nella monnezza. Napoli oggi è una città che si presenta al turista pulita, ordinata, il cui centro è in gran parte pedonalizzato (pedonalizzazione vera, non quella nominale del centro di Roma), decorosa. Unica eccezione è il traffico che anche lì è molto intenso ma nelle zone frequentate dai turisti non fastidioso come quello romano. La metropolitana di Napoli poi è un fiore all'occhiello, curata, pulita, quasi ci si dimentica di essere in Italia. I graffiti sono praticamente assenti sia sulla struttura sia nei vagoni". Comincia così la lettera di un cittadino romano inviata qualche giorno fa al noto giornalista del Corriere della Sera, Paolo Conti, per la rubrica sui problemi della Capitale dal titolo: "Una città, mille domande".

"La cosa più bella di Napoli - scrive ancora il cittadino romano nella lettera in cui mette a confronto il capoluogo campano con la Capitale - è il bellissimo lungomare, anch'esso in gran parte pedonalizzato dal sindaco de Magistris e molto frequentato dalla città che prima lo ha criticato e adesso non potrebbe più farne a meno. La vista del Vesuvio e della città è senza pari al mondo. Il confronto con lo stato del Lungotevere o il lungomare di Ostia è veramente impietoso. Aggiungerei che una passeggiata a Napoli è un'esperienza unica anche per il calore delle persone che contrasta con l'individualismo spinto della nostra città. Inoltre, e la cosa non è senza importanza, la pasticceria e il caffè sono veramente delle delizie per i sensi, assai distanti dall'acqua sporca e dai cornetti industriali di gran parte dei bar e ristoranti romani".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Politica

    Un napoletano come ministro dell'ambiente? Per il M5S sarebbe Sergio Costa

  • Meteo

    Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Politica

    Forza Nuova a Napoli, snobbato il comizio di estrema destra

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Trovato morto Daniele Orabona: il suo corpo senza vita al Centro Direzionale

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

Torna su
NapoliToday è in caricamento