Napoli-Juventus, allerta ordine pubblico: 800 agenti blindano lo stadio

San Paolo aperto ai tifosi bianconeri: arriveranno in città circa 1000 supporters della Juventus. La prevendita intanto procede a ritmo sostenuto, pochissimi i biglietti ancora disponibili

Se da un lato la prevendita procede a gonfie vele e si prevede un San Paolo stracolmo per il big match contro la Juventus, dall'altro c'è grande allerta per motivi di ordine pubblico. Nello stadio di Fuorigrotta non potranno accedere i tifosi non residenti in Campania - decisione che sta facendo discutere e ha lasciato l'amaro in bocca molti supporters azzurri che avevano già prenotato il viaggio per assistere alla partita - ma potranno esserci i tifosi della Juventus, a differenza della gara d'andata alla quale non poterono assistere i napoletani. Gara aperta anche ai tifosi del Napoli residenti all'estero. 

Napoli-Juventus aperta ai tifosi ospiti

La Questura di Napoli ha deciso di blindare la zona dello stadio e i punti cardine della città in termini di trasporti. Nel giorno della partita 800 agenti delle forze dell'ordine saranno vigili, cercando di evitare possibili contatti tra le tifoserie rivali. 

   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento