Litiga con i vicini: 45enne si sente male e muore

I soggetti coinvolti nella lite sono stati identificati e denunciati: sono ritenuti responsabili di concorso in omicidio preterintenzionale

I carabinieri della stazione di Cicciano sono intervenuti nel Rione Gescal a seguito del decesso per arresto cardiocircolatorio di un 45enne all’interno della sua abitazione. Le indagini eseguite sul posto hanno consentto di accertare che poco prima l’uomo era stato coinvolto in un litigio per questioni di vicinato.

Una volta rientrato a casa, verosimilmente a causa di patologie cardiache da cui era già affetto, era stato colto da malore ed era morto.

I soggetti coinvolti nella lite sono stati identificati e denunciati: sono ritenuti responsabili di concorso in omicidio preterintenzionale. Sul corpo del 45enne sarà effettuata l’autopsia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia sul traghetto: turista muore schiacciato, grave la figlia

  • Cronaca

    Spari in via Carbonara, a fuoco il portone di un edificio

  • Cronaca

    Fico: "Stese purtroppo sono la normalità, si deve investire su servizi sociali" | VIDEO

  • Cronaca

    Ricette false e traffico di farmaci all'estero: sgominata organizzazione

I più letti della settimana

  • Lettera choc di un turista: "Degrado orripilante a Napoli, non pago la tassa di soggiorno"

  • Calciomercato Napoli 2018-2019: trattative, acquisti e cessioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dall'18 al 22 giugno 2018

  • Estate 2018 all'insegna delle piogge atlantiche: previsioni da incubo per i vacanzieri

  • Gordon Ramsay in vespa rosa a Napoli

  • "Resterai sempre nel mio cuore": la fidanzata ricorda Agostino, ucciso in via Coroglio

Torna su
NapoliToday è in caricamento