Sant'Antimo, scrittore morto in casa: i vicini allertano i Vigili del Fuoco per l'odore

Si tratta di Luigi Di Raffaele, 57enne noto per alcune raccolte di poesie che gli hanno garantito prestigiosi riconoscimenti. Il suo cadavere è stato scoperto dai Vigili del Fuoco

(Luigi Di Raffaele / foto da facebook)

E' morto lo scrittore Luigi Di Raffaele, 57 anni, di Sant'Antimo. L'uomo è stato ritrovato senza vita in un appartamento nella cittadina in provincia di Napoli, il suo cadavere scoperto dai Vigili del Fuoco a cui i vicini avevano segnalato cattivi odori. La notizia è riportata dal Meridiano. Di Raffaele era uno scrittore affermatosi con raccolte di poesia come 'Cara Esmeralada' e 'Senza voltarmi indietro', per le quali aveva ottenuto prestigiosi riconoscimenti. Sulla salma è stata disposta l'autopsia. 

"Sei andato via come un colpo di ciglia, ti porterò nel cuore. Grazie di essere passato da qui, esempio di bontà in questo mondo", scrive un conoscente. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

  • Vaselina: un ottimo lubrificante ma non per tutto

Torna su
NapoliToday è in caricamento