Tragedia maltempo, 62enne ucciso dal crollo di un albero

L'uomo, un commerciante di origini marocchine ma residente a Maddaloni, è rimasto schiacciato dal crollo avvenuto alle 7 di stamattina in via Nuova Agnano

Il maltempo ha purtroppo causato una vittima. Mohamed Boulhaziz, 62 anni, è rimasto schiacciato da un albero di grosse dimensioni abbattutosi al suolo in via Nuova Agnano, nel quartiere di Bagnoli. Il dramma è avvenuto intorno alle 7.

Di nazionalità marocchina, era residente a Maddaloni in provincia di Caserta. Lavorava come commerciante.

È stato soccorso da un mezzo del 118 e condotto all'ospedale, ma i sanitari una volta giunto al pronto soccorso non hanno potuto che costatarne la morte.

Sul posto, oltre ad un'ambulanza, anche la polizia.

Sono numerosi gli alberi crollati tra Napoli e provincia, due dei quali anche sulla Tangenziale di Napoli dove invece, fortunatamente, non si sono registrati feriti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Napoli, caso sospetto al Pellegrini: ricoverato cittadino cinese

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

Torna su
NapoliToday è in caricamento