Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

Antonio Borrelli, ventiduenne di Napoli Est, era in acquascooter quando - forse per un malore - è finito in mare. Indagano le autorità greche

(Antonio Borrelli)

Un dramma ha colpito la famiglia napoletana di un giovane di 22 anni, Antonio Borrelli. Il ragazzo si trovava in vacanza a Mykonos, in Grecia, quando è deceduto in circostanze ancora da chiarire. Secondo le prime ricostruzioni il ragazzo era in acquascooter, impegnato in un giro in mare. Sarebbe finito in mare, forse per un malore, e dopo qualche istante sarebbe annegato. Sui fatti indagano le autorità greche, che hanno sequestrato lo scooter e disposto l'autopsia sulla salma del giovane napoletano, residente a Napoli Est. 

Grande cordoglio e commozione fra gli amici, che ad Antonio, detto affettuosamente 'Brodino', dedicano i loro pensieri, alcune toccanti frasi d'addio: "Ci conoscevamo da una vita, eri sempre rimasto uguale, umile e con sani principi". "Eri puro, buono e sincero, buon viaggio amico mio", queste alcune sincere parole di commiato che gli amici scrivono sulla bacheca di Antonio. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento