Ragazzo muore dopo bypass gastrico, lascia moglie e un bambino piccolo

I familiari di Raffaele Arcella vogliono giustizia: è stato sottoposto a tre operazioni

La morte di Raffaele Arcella, 29enne caivanese residente a Crispano, potrebbe essere oggetto di un'inchiesta della magistratura. Secondo i familiari si tratta di un caso di malasanità.

Il giovane si era sottoposto ad un intervento di bypass gastrico presso una clinica di Ottaviano, per poi essere trasferito d'urgenza al II Policlinico dopo l'insorgere di complicazioni e dopo un secondo intervento.

Secondo la ricostruzione del Mattino, all'arrivo al II Policlinico le sue condizioni erano disperate ed il 29enne era in pericolo di vita.

Inutile una terza operazione, cui Arcella è stato sottoposto giovedì: nel pomeriggio di sabato si è spento lasciando la moglie di 26 anni ed un bambino di 8 mesi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Camorra, è morto il boss dei due mondi: era il rivale di Cutolo

  • Cronaca

    Minaccia di lanciarsi dal tetto della Federico II. Trattativa per 19 lavoratori

  • Economia

    Navigator, quasi 2500 le candidature dalla Campania

  • Cronaca

    Ferro dimenticato nell'addome, arrivano i Nas al Loreto Mare

I più letti della settimana

  • Caterina Balivo posta una foto sul lungomare: insulti ai napoletani

  • "Potrei assumere subito 25 persone, ma non le trovo": l'appello dell'imprenditore napoletano

  • Allerta Meteo, parchi chiusi a Napoli nel giorno di Pasquetta

  • Tragico schianto, muore una giovane ragazza napoletana

  • Bono Vox in vacanza a Napoli: è lui o un sosia? (FOTO)

  • Gomorra 4, come vedere gli episodi 7 e 8

Torna su
NapoliToday è in caricamento