Dramma alla festa patronale, operaio cade dal campanile e muore

Tragedia durante i festeggiamenti per San Tammaro a Grumo Nevano. Il 58enne di Sant'Arpino Carmine Fiorillo è caduto da un'altezza di 20 metri

Dramma a Grumo Nevano.Carmine Fiorillo, 58 anni, di Sant'Arpino, intorno alle 8 di stamane è precipitato nel vuoto per una ventina di metri, dal campanile della basilica di San Tammaro. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Nella cittadina era in corso la festa patronale. Fratello del titolare della ditta di fuochi artificiali "Fiorillo", l'uomo stava smontando dei macchinari utulizzati - lo scorso giovedi - per il tradizionale "incendio del campanile". Ha perso l'equilibrio precipitando da un'altezza di una ventina di metri. Testimoni riferiscono che, al momento della tragedia, la campana oscillava. Forse l'operaio ha cercato invano un appiglio.

Sul posto i carabinieri e la municipale. Pietro Chiacchio, il sindaco, ha sospeso tutte le manifestazioni della festa patronale. Si svolgeranno comunque le processioni per San Tammaro, patrono della città. S'indaga per omicidio colposo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cumana, arrivano i treni nuovi. De Gregorio: "In 18 mesi saremo al top"

    • Cronaca

      Svaligiò una gioielleria di Spaccanapoli frantumando la vetrina, arrestato un anno dopo

    • Cronaca

      Parte un colpo di fucile, 61enne lotta tra la vita e la morte: si indaga

    • Cronaca

      Colpo al racket: arrestate cinque persone a Marigliano

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

    • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento