Ischia, giovane padre morto in ospedale: a stroncarlo una meningite

Il responso dall'Ospedale Cotugno di Napoli. Nelle scorse settimane anche la nipote del 29enne era morta per meningite

E' stata una meningite fulminante a stroncare la giovane vita di Pasquale Maltese, 29enne di Ischia che lascia la moglie ed una bambina.

L'uomo è morto nella mattinata di venerdì all'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, dopo essere stato ricoverato il giorno precedente in seguito ad una diagnosi di polmonite. I familiari del giovane - come riporta l'Ansa - hanno immediatamente chiesto l'intervento dei Carabinieri, sporgendo una denuncia per accertare le cause del decesso.

Il pubblico ministero di turno ha quindi disposto e fatto eseguire dai militari il sequestro della cartella clinica e della salma, che sarà sottoposta ad esame autoptico presso il II Policlinico di Napoli. Nella serata di venerdì, poi, è giunto il responso dall'ospedale Cotugno di Napoli: l'uomo è morto per meningite, così come la nipotina, deceduta nelle scorse settimane all'ospedale Santobono.

Intanto, come riferisce Il Dispari Quotidiano, sull'isola verde l'ASL ha attivato a profilassi anti meningite presso l'ospedale Rizzoli, presso i familiari e nel comune di Serrara Fontana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento