Nuovo caso di meningite nel napoletano: morto un 40enne al Cotugno

La vittima è un noto medico chirurgo

Nuovo caso di meningite (non contagiosa) nel napoletano. Un 40enne è morto nella giornata di mercoledì all'ospedale Cotugno.

Si tratta di un noto medico chirurgo, Enzo Di Stazio, molto apprezzato ed amato dai suoi pazienti, che lavorava presso la Clinica Villa dei Fiori di Acerra. I familiari hanno dato l'ok all'espianto degli organi.

Tanti i messaggi sui social di affetto e di ricordo del dott. Di Stazio, da tutti descritto come un professionista esemplare e dalla grandi doti umane. 

I funerali del medico si terranno nel pomeriggio di oggi a Grumo Nevano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

  • Vaselina: un ottimo lubrificante ma non per tutto

Torna su
NapoliToday è in caricamento