Nuovo caso di meningite nel napoletano: morto un 40enne al Cotugno

La vittima è un noto medico chirurgo

Nuovo caso di meningite (non contagiosa) nel napoletano. Un 40enne è morto nella giornata di mercoledì all'ospedale Cotugno.

Si tratta di un noto medico chirurgo, Enzo Di Stazio, molto apprezzato ed amato dai suoi pazienti, che lavorava presso la Clinica Villa dei Fiori di Acerra. I familiari hanno dato l'ok all'espianto degli organi.

Tanti i messaggi sui social di affetto e di ricordo del dott. Di Stazio, da tutti descritto come un professionista esemplare e dalla grandi doti umane. 

I funerali del medico si terranno nel pomeriggio di oggi a Grumo Nevano.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento