Camorra, è morto il boss dei due mondi: era il rivale di Cutolo

Il boss era malato da tempo. Era stato condannato all'ergastolo

E' morto a Parma in ospedale Mario Fabbrocino, boss dell'area vesuviana.

 Protagonista della faida criminale napoletana e rivale di Raffaele Cutolo era soprannomnato il "boss dei due mondi" per i legami e la sua lunga permaneza in Sudamerica.

Fu condannato all'ergastolo per l'accusa dell'omicidio del figlio di Raffaele Cutolo, Roberto.

Fabbrocino era nato nel 1943 ed era malato da tempo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A Napoli calano i reati del 7%. Ridotti di un terzo gli stranieri ospiti delle strutture di accoglienza

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale sull'Asse Mediano, distrutte tre automobili

  • Cronaca

    Ucciso per errore dai killer, arresti per l'omicidio di Giovanni Galluccio

  • Attualità

    BBC World News nella redazione di NapoliToday: focus su criminalità e politica

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento