Chalet va in fiamme: muore il figlio dell'amministratore delegato di Msc

Lorenzo Onorato, 21 anni, ha perso la vita mentre si trovava in una baita in compagnia di alcuni amici in Svizzera. Ancora sconosciute le cause dell'incendio

Lorenzo Onorato

Lorenzo Onorato, 21 anni, figlio di Gianni, amministratore delegato di Msc Crociere, ha perso la vita in circostanze tragiche mentre si trovava in un appartamento situato Villars nel Canton Vaud in Svizzera.

A spegnere la vita del giovane un terribile incendio che si è sviluppato improvvisamente per cause ancora da accertare, avvolgendo la mansarda della baita dove alloggiava Lorenzo Onorato, mentre era in compagnia dei suoi amici, che sono riusciti a differenza sua a sfuggire alla fiamme. Nulla da fare invece per Lorenzo rimasto intrappolato nella baita.

L'incendio ha reso completamente inagibile tutta la palazzina, che è stata evacuata per ragioni di sicurezza. Lorenzo, nato a Genova, viveva e studiava in Svizzera, a Ginevra, dove il padre, originario di Torre del Greco, dirige da due anni il settore crocieristico di Msc.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale sull'Asse Mediano: muore 24enne

    • Cronaca

      Commando armato assalta l'azienda di trasporti

    • Cronaca

      Gigi D'Alessio al Pizza Village, traffico in tilt sul lungomare

    • Meteo

      Ondata di calore su Napoli e sulla Campania: allerta della Protezione Civile

    I più letti della settimana

    • Sesso in pubblico, nuovo scandalo dopo quello di piazza San Domenico

    • Ciro a Mergellina, dal Comune stop a tavolini e ombrelloni

    • Ucciso e seppellito in un terreno, arrestate tre persone per l'omicidio di Vincenzo Amendola

    • Dramma in via Napoli: trovato il cadavere di una donna incinta all'ottavo mese

    • Rosa, quando il 28enne pakistano disse alla madre: "Un giorno mi prenderò tua figlia"

    • Sesso orale in Piazza San Domenico, fermata la protagonista del video

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento