Operaio cade dalla scala: ancora un morto sul lavoro

Arturo Cecere di 64 anni si è spento nell'ospedale di Pozzuoli dopo l'incidente a Villaricca. Disposta l'autopsia

Un operaio di 64 anni è morto oggi a Villaricca. Arturo Cecere, residente a Giugliano, è morto cadendo da una scala all'interno di un terreno dove stava lavorando. L'incidente è avvenuto a corso Italia mentre l'uomo stava realizzando dei lavoratori in muratura. Secondo una prima ricostruzione l'uomo è morto dopo aver battuto violentemente la testa. Inutile è stata la corsa all'ospedale San Giuliano di Giugliano.

I soccorsi 

A soccorrerlo è stato il proprietario del fondo che l'ha portato nel vicino nosocomio. Il 64enne è stato anche trasferito all'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli ma i medici non hanno potuto fare nulla. È morto nell'ospedale puteolano. Sulla salma dell'operaio verrà effettuato l'esame autoptico per avere la certezza della causa del decesso. Le indagini sono condotte dai militari della stazione di Villaricca e della compagnia di Marano. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento