Si è spento monsignor Strofaldi. Si schierò contro gli abbattimenti a Ischia

Un anno fa le dimissioni da vescovo di Ischia, proprio a causa della sua malattia. Nel 2010 portò avanti la battaglia contro gli abbattimenti delle case di necessità sull'isola

E' morto stamane monsignor Filippo Strofaldi, vescovo di Ischia dal novembre 1997 al luglio 2012. Da tempo malato, Strofaldi era ricoverato a Casamicciola: si era dimesso lo scorso anno dal suo incarico proprio a causa di gravi problemi di salute, che lo avevano costretto ad un trapianto di fegato.

Il suo episcopato è stato caratterizzato dalla visita pastorale ad Ischia di papa Giovanni Paolo II, dal ritorno delle spoglie del patrono della diocesi nella chiesa di Sant’Antonio dei Frati Minori, l’apertura della casa di prima accoglienza “Nuovi Orizzonti di Forio”. Strofaldi, tre anni fa, si schierò apertamente contro gli abbattimenti delle case di necessità, definendo l'operazione come figlia del “giustizialismo”.

Alle 8.15 hanno suonato tutte le campane della diocesi ischitana, in concomitanza con l'arrivo in cattedrale del feretro che resterà esposto fino ai funerali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cippo di Sant'Antonio, tensione in città: falò e violenza (VIDEO E FOTO)

  • Cronaca

    Scontri Inter-Napoli: arrestati capi ultrà di Inter e Varese

  • Cronaca

    Esplode una stufa: bambina ustionata

  • Cronaca

    Terra dei fuochi, condannato l'imprenditore Cipriano Chianese

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Valentina Nappi choc: "Sono stata culturalmente 'stuprata' da Salvini"

Torna su
NapoliToday è in caricamento