Lutto nel mondo dell'economia, addio al professor Eugenio Zagari

Docente alla Federico II dal 1984, aveva 80 anni. Il commosso ricordo di Riccardo Realfonzo

Eugenio Zagari

Si è spento nella giornata di lunedì 2 settembre il professor Eugenio Zagari, noto docente di Storia dell'analisi economica ed Economia politica dell'Università Federico II di Napoli. Zagari aveva 80 anni. Laureatosi nel 1963, a 24 anni e con il massimo dei voti, diventò nel 1971 assistente, per poi essere docente ordinario a partire dal 1984, prima ad Economia e poi, dal 2001, a Giurisprudenza.

È stato l'economista ed ex assessore del Comune di Napoli Riccardo Realfonzo a rendere pubblica la notizia della sua morte, ricordando il docente con un toccante post su Facebook.

"La scomparsa di Eugenio Zagari ha lasciato profondamente rattristati tutti i suoi ex allievi, me compreso – sono le parole di Realfonzo – Commosso, desidero ricordarne non solo la preparazione teorica e la sensibilità storica ma più ancora la profonda umanità e la passione per la ricerca e la didattica, che sapeva trasmettere anche ai più giovani studenti. Tanti di noi devono a lui la passione per la storia dell’analisi economica e la propensione a guardare alla nostra disciplina, e più in generale all’economia politica, non come un sapere tecnico ed astratto quanto come la chiave per comprendere nell’intimo le complesse e spesso conflittuali dinamiche storico-sociali".

"Gli siamo profondamente debitori e grati anche perché, sin dai banchi universitari – aggiunge ancora Realfonzo – trovavamo in lui uno studioso sempre disponibile, sempre cordiale, sempre pronto a dispensare un consiglio. La sua porta era sempre aperta, la sua passione civile era ben nota, così come la sua dirittura morale. Zagari ammirava profondamente Augusto Graziani e questi ricambiava la sua stima. Imbattersi nell’umanità e nella sensibilità storica del primo accanto alla genialità assoluta del second stato per tanti di noi un privilegio unico, straordinario e, purtroppo, irripetibile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tantissimi i commenti, commossi, al post dell'economista. In essi Zagari viene descritto come – citandone uno in particolare - "un uomo di grande cultura e di fine intelligenza, profondo, brillante, ironico, spiritoso, generoso, aveva tutte le doti migliori dell'intellettuale napoletano, alla quali aggiungeva una innata eleganza nel fisico e nell'eloquio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento