Caivano e Grumo Nevano in lutto: addio a don Marco Marigliano

All'età di 26 anni era diventato prete iniziando la sua evangelizzazione ai giovani attraverso l'arte del canto, della musica e del ballo

"Il nostro caro don Marco, assistente diocesano dell'ACR, è tornato alla casa del Padre. Un grazie per il dono del suo sacerdozio donato e l'amore con cui ha amato la nostra AC". Così ia diocesi di Grumo Nevano salutando don Marco Marigliano.

Già dall'età di 15 anni, Don Marco era attivamente impegnato in parrocchia: frequentava l'oratorio, suonava la chitarra, faceva animazione e guidava la corale e a 18 anni è entrato in seminario. Ha vissuto esperienze come missionario a Lourdes, in Birmania, in Thailandia e in Romania. All'età di 26 anni è diventato prete ed ha iniziato la sua evangelizzazione ai giovani attraverso l'arte del canto, della musica e del ballo. Il suo sogno era quello di realizzare un progetto parrocchiale ben preciso: realizzare un centro pastorale e regalare ai ragazzi della parrocchia un oratorio dignitoso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E' di Ciro Ascione il cadavere trovato sui binari a Casoria

  • Cronaca

    Sangue a Forcella: un uomo viene accoltellato in strada in una rissa

  • Cronaca

    Uccisa come un boss: l'agguato alle 54enne Annamaria Palmieri

  • Cronaca

    Scacco al clan Moccia, maxi blitz con 45 ordinanze di custodia cautelare

I più letti della settimana

  • Paura sulla Tangenziale, fatta evacuare la galleria: auto esplosa

  • Vittorio Brumotti aggredito ancora a Napoli: immagini "tremende"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 29 gennaio al 2 febbraio 2018

  • Calciomercato Napoli gennaio 2018: trattative, acquisti, cessioni

  • Cadavere sui binari della linea Casoria-Napoli: treni fermi

  • E' di Ciro Ascione il cadavere trovato sui binari a Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento