Dramma in tribunale, carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

È morto al Cardarelli il 45enne che stamane si era ferito con la pistola d'ordinanza al 29mo piano del Palazzo di Giustizia

Suicidio al Palazzo di Giustizia (foto Michelino)

Non ce l'ha fatta A.M. il maresciallo dei carabinieri, in servizio al Reparto Magistratura nel tribunale di Napoli, che in mattinata si era sparato un colpo alla tempia con la sua pistola d'ordinanza. L'uomo ha perso la vita al Cardarelli, dov'era stato trasportato in condizioni disperate.

La tragedia si è consumata al 29mo piano del Palazzo di Giustizia, al Centro direzionale. Quarantacinque anni, casertano, l'uomo è stato quindi trasportato d’urgenza in eliambulanza. Aveva prestato servizio anche al Nucleo informativo del Comando provinciale.

Uno sparo al 29mo piano, dramma nel Palazzo di Giustizia

Il suicida non ha lasciato biglietti per spiegare il gesto estremo. Alla base del suicidio ci sarebbero però, pare, motivi familiari. Sembra che da alcuni mesi l'uomo si fosse separato dalla moglie. Lascia, oltre che la donna, anche una figlia piccola.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il volto di Ilaria Cucchi sui muri dell'Arenella. Jorit: "La sua lotta simbolo per l'Italia intera"

  • Cronaca

    Formiche al Don Bosco, reintegrato il medico sospeso

  • Politica

    L'ex Premier Gentiloni a Napoli: "Quest'ondata populista mi fa paura"

  • Economia

    Passi carrai falsi: il Comune punta ad incassare 10 milioni di euro

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 19 al 23 novembre: matrimonio in arrivo?

  • Ragazzo ferito negli scontri, il padre risponde a Salvini: "Fiero di mio figlio"

  • Maltempo su Napoli e Campania, nuova allerta meteo della Protezione Civile

  • Allerta Meteo: scuole chiuse a Napoli ed in alcuni comuni della provincia

  • Maltempo su Napoli e Campania: allerta meteo arancione della Protezione Civile

  • Allerta Meteo, scuole chiuse a Napoli: arriva la decisione di de Magistris

Torna su
NapoliToday è in caricamento