Malore fatale, muore il visagista Alessandro Cerciello

Il 38enne è deceduto improvvisamente mentre lavorava nella propria accademia di trucco a Casalnuovo

Cerciello

Il noto visagista 38enne Alessandro Cerciello è morto per un malore.  Mentre lavorava nella propria accademia di trucco a Casalnuovo si è sentito poco bene ed è rientrato nella propria abitazione dove è stato colpito da un infarto fulminante, che ha reso vani i tentativi di rianimazione.

Cerciello aveva alle spalle importanti collaborazioni nel mondo nella moda, avendo lavorato in passato anche per Chanel e Dior.

Il 38enne si era diplomato all’Accademia delle Belle Arti a Napoli.

"Buon viaggio amico mio sarai uno splendido angelo", scrive Veronika sulla pagina Facebook di Cerciello. "Che peccato, che bravissimo ragazzo, con dei valori davvero unici, ...... senza parole, l'unica cosa, che posso dire, ora ritroverai la persona che hai amato di piu.... tua sorella", è invece il messaggio di addio, invece, di Savy. "Anche il cielo ti sta piangendo", scrive Stefania.

L'ULTIMA FOTO PUBBLICATA SU FACEBOOK CON LE ALLIEVE

I funerali di Alessandro Cerciello si terranno domani alle 15.30 nella chiesa di Casalnuovo in via padre Carmine Fico 88.

cerciello-morto--2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Sampdoria-Napoli 2-4: gli azzurri chiudono terzi con l'ennesima goleada

    • Cronaca

      Sbarco migranti nel porto di Napoli: ci sono due cadaveri a bordo

    • Cronaca

      Movida, sabato di sangue a Chiaia: tre giovani accoltellati

    • Cronaca

      Video hot diffusi su WhatsApp: nuovo caso nel napoletano

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

    • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento