Solfatara, i familiari delle vittime: "Dubbi su quello che è successo"

Ascoltato da VeneziaToday, il cugino di Massimiliano Carrer spiega: "Forse si è parlato troppo frettolosamente sul fatto che Lorenzo possa avere scavalcato"

Tragedia della Solfatara (Ansa)

Meolo è in lutto per quanto successo alla Solfatara alla famiglia Carrer. Un'intera famiglia – eccetto il piccolo Alessio, 7 anni – distrutta per una vicenda ancora da chiarire. Come riportato da VeneziaToday, i familiari vogliono si faccia chiarezza. "È resto per formulare giudizi - dichiara il cugino di Massimiliano, Tiziano Carrer - Le foto che ho visto mi fanno sorgere qualche dubbio. Forse si è parlato troppo frettolosamente sul fatto che Lorenzo (il maggiore dei due figli della coppia, che ha perso la vita con i suoi genitori, ndR) possa avere scavalcato, ma preferisco non esprimere giudizi. Ora l'unico impegno che abbiamo è stare vicini alla famiglia dei miei zii e degli zii di Tiziana".

Le indagini: ipotesi omicidio colposo plurimo

"Mio cugino – sottolinea Tiziano Carrer – era una persona bravissima nel suo lavoro ma bravissima anche negli affetti. Tiziana, sua moglie, era una donna solare e sempre attenta e premurosa nei confronti dei figli. È successo qualcosa di assurdo, su cui speriamo di avere notizie a breve".

Nonna e zii di Alessio a Pozzuoli

"Il piccolo Alessio, nell'averla accanto, è apparso sollevato". Il sindaco di Meolo ha raccontato così del suo incontro con la nonna del bambino rimasto solo dopo la tragedia. "La nonna – ha aggiunto il sindaco – era quella che seguiva quotidianamente i piccoli quando i genitori erano al lavoro ed abita di fatto nella stessa casa, divisa solo da una parete. Con lei Alessio si è aperto e parla, il che sembra già un buon segno sotto il profilo psicologico".

Gilberta, madre di Tiziana Zampella, è stata in un albergo puteolano con il nipotino e gli altri familiari. Insieme a loro cinque psicologi dei servizi sociali del comune di Pozzuoli. Alessio è stato ascoltato dal magistrato che indaga sulla stragedia di lunedì scorso: il suo racconto sarà fondamentale per ricostruire la vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento