Addio a Pietro Golia, editore e giornalista

Meridionalista di fama nazionale, ha creato il circolo "Controcorrente" da cui ha preso il nome anche la sua casa editrice

È morto questa mattina a Napoli il giornalista ed editore Pietro Golia. Al 67enne è risultata fatale una patologia cardiaca. I funerali si svolgeranno domani, 2 febbraio alle 15 nella chiesa di San Ferdinando. Molto apprezzato negli ambienti della destra partenopea, aveva dato vita ad un circolo culturale negli anni 70. Si tratta del circolo “Controcorrente”, diventato una libreria e un polo culturale. In particolare la sua passione era il meridionalismo, tema al quale ha dedicato anni della sua attività intellettuale.

Nel 1994, sulla scia del circolo culturale, ha dato vita anche alle edizioni “Controcorrente”. Da editore ha pubblicato testi autori di grande risonanza come Solzenicyn ed Alain de Benoist. È stato animatore di numerose manifestazioni e dibattiti pubblici su tutto il territorio nazionale. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Paura alla Sanità, spari contro la vetrina di Poppella

    • Cronaca

      Tiziana Cantone, il legale: "Proveremo a eliminare immagini e video osceni"

    • Cronaca

      Crisi respiratoria: la polizia municipale salva un neonato

    • Cronaca

      Tentata rapina, operaio ferito con colpi d'arma da fuoco

    I più letti della settimana

    • La nuova folle moda delle baby gang napoletane: pistola in faccia, ma non per rapina

    • Bare abbandonate nel cimitero di Poggioreale: "È un'offesa"

    • Luigi, scomparso da Meta di Sorrento: "Torna, hai diritto di vivere nella tua città"

    • Quattro anni e mezzo allo stalker di Quagliarella: "Giustizia è fatta"

    • Crollo in via dei Mille, tre operai schiacciati da una lastra di marmo

    • Allarme meningite, un caso al Maresca: chiuso il pronto soccorso

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento