Morto Ciro Maschio, storico albergatore ischitano

Il fondatore dell'Hotel Hibiscus è scomparso all'età di 81 anni. È stato assessore all'edilizia negli anni 60'

È scomparso all'eta di 81 anni Ciro Maschio, storico albergatore di Forio d'Ischia. Fondatore dell'Hotel Hibiscus, è morto proprio all'interno della struttura. Struttura fondata insieme alla moglie nel 1968 dopo aver diretto una delle più note pensione dell'isola, la pensione Tirrenia, creata dalla sua famiglia nel 1953. Da tutti conosciuto come Mimì, Maschio è stato anche assessore all'edilizia negli anni 60'. Allora era sindaco Vincenzo Mazzella, suo grande amico e morto proprio tra le sua braccia.

Venne eletto in consiglio comunale e subito dopo divenne uomo di fiducia del primo cittadino che lo volle come assessore. Dopo oltre vent'anni di esperienza politica si è dedicato all'attività recettiva venendo anche scelto dai colleghi come Presidente dell'Associazione albergatori floriana nel 1984. Successivamente ha ricoperto anche altri incarichi direttivi sia nel pubblico che nel privato prima di lasciare l'azienda di famiglia alla gestione dei figli e dedicarsi ad un agriturismo di Corbaro. Le esequie si svolgeranno nella basilica di Santa Maria del Loreto.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ciro Esposito, sconto di pena di 10 anni per De Santis in appello

  • Cronaca

    Caso Consip, Woodcock indagato a Roma per violazione del segreto d’ufficio

  • Cronaca

    Seimila firme per salvare i tavolini di Ciro a Mergellina: "A rischio 35 lavoratori"

  • Cronaca

    Nuovo incendio tra Cuma e Licola: "L'aria è irrespirabile"

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Salerno-Reggio Calabria: morti padre e figlio di Pomigliano

  • Ciro a Mergellina, dal Comune stop a tavolini e ombrelloni

  • Muore a 24 anni in un incidente stradale: la vittima è una studentessa dell'Orientale

  • La tragedia di Marzia: alcol test negativo per l'amica che era al volante

  • Sesso orale in Piazza San Domenico, fermata la protagonista del video

  • Incidente Salerno-Reggio Calabria, i nomi delle vittime

Torna su
NapoliToday è in caricamento