Morto Ciro Maschio, storico albergatore ischitano

Il fondatore dell'Hotel Hibiscus è scomparso all'età di 81 anni. È stato assessore all'edilizia negli anni 60'

È scomparso all'eta di 81 anni Ciro Maschio, storico albergatore di Forio d'Ischia. Fondatore dell'Hotel Hibiscus, è morto proprio all'interno della struttura. Struttura fondata insieme alla moglie nel 1968 dopo aver diretto una delle più note pensione dell'isola, la pensione Tirrenia, creata dalla sua famiglia nel 1953. Da tutti conosciuto come Mimì, Maschio è stato anche assessore all'edilizia negli anni 60'. Allora era sindaco Vincenzo Mazzella, suo grande amico e morto proprio tra le sua braccia.

Venne eletto in consiglio comunale e subito dopo divenne uomo di fiducia del primo cittadino che lo volle come assessore. Dopo oltre vent'anni di esperienza politica si è dedicato all'attività recettiva venendo anche scelto dai colleghi come Presidente dell'Associazione albergatori floriana nel 1984. Successivamente ha ricoperto anche altri incarichi direttivi sia nel pubblico che nel privato prima di lasciare l'azienda di famiglia alla gestione dei figli e dedicarsi ad un agriturismo di Corbaro. Le esequie si svolgeranno nella basilica di Santa Maria del Loreto.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Primo Maggio, concerto a Piazza Dante: l'iniziativa promossa da de Magistris

    • Cronaca

      Rapina una donna in villa comunale: arrestato 24enne

    • Cronaca

      Circum e Cumana, giornata di sciopero: disagi per pendolari e turisti

    • Cronaca

      Stesa in centro a Torre Annunziata, spari contro una saracinesca

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Napoli, appalti truccati: 5 misure cautelari

    • Rubavano le auto parcheggiate nel centro commerciale: arrestati

    • Il dramma di Rosa: muore improvvisamente a 15 anni

    • Strage familiare in Svizzera: morti tre napoletani

    • "Ci sono tanti problemi, iniziamo a coprire le buche a Napoli"

    • Chi diffamerà Napoli sarà querelato. Giletti: "Iniziativa triste"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento