Morte Belardinelli: i Ris di Parma controlleranno le fibre tessili sotto un'auto dei napoletani

L'obiettivo è confrontare queste fibre con quelle presenti nell'imbottitura del piumino del tifoso travolto durante gli scontri tra tifosi di Inter e Napoli, avvenuti a Milano il 26 dicembre scorso

I Carabinieri del Ris di Parma analizzeranno le fibre tessili trovate sotto una delle automobili che - secondo le indagini - hanno travolto e ferito gravemente Daniele Belardinelli, l'ultras poi morto all'ospedale San Carlo di Milano, durante gli scontri tra tifosi dell'Inter e del Napoli avvenuti il 26 dicembre scorso non lontano dallo Stadio Meazza.

L'obiettivo - si legge su MilanoToday - è confrontare queste fibre con quelle presenti nell'imbottitura del piumino di Belardinelli. Secondo l'ipotesi dei magistrati, sarebbe stata un'auto con a bordo quattro ultras del Napoli, a travolgere e schiacciare il varesino. 

Da mesi gli inquirenti lavorano per capire con esattezza quale auto abbia travolto Belardinelli. Da alcune testimonianze parrebbe che le auto direttamente coinvolte con lo schiacciamento del tifoso fossero più d'una. Oltre venti persone sono al momento indagate per omicidio.

Tutti i dettagli su MILANOTODAY

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento