Carolina Sepe non ce l'ha fatta: la giovane donna è morta

In coma da quattro mesi, lo scorso 19 dicembre diede alla luce la piccola Maria Liliana. Era rimasta ferita alla testa durante una lite in cui fu ucciso suo padre

Carolina Sepe

É morta Carolina Sepe, la donna in coma da quattro mesi che lo scorso 19 dicembre, all'ospedale Cardarelli di Napoli, diede alla luce la piccola Maria Liliana. La donna era rimasta ferita alla testa lo scorso agosto durante una lite, a Lauro (Avellino) nel corso della quale fu ucciso suo padre.

LA VICENDA - Era il 25 agosto quando Carolina rimase ferita. Era incinta, alla decima settimana. Le sue condizioni apparvero subito gravi. Ed è anche per questo che la sua gravidanza e poi il parto di Maria Liliana, poco più di un chilo di peso, apparvero a tutti come un miracolo. Era ricoverata all'ospedale Cardarelli di Napoli, lì dove il marito Giampiero pregava giorno e notte. La tragedia si verificò in un cortile di Lauro, provincia di Avellino. É lì che l'ex guardia giurata Domenico Aschettino, iniziò a sparare uccidendo il papà di Carolina, Vincenzo Sepe, e ferendo anche la mamma e il fratello. Una lite, scoppiata secondo la versione dell'omicida per motivi di viabilità, nel corso della quale rimase ferita anche la suocera di Vincenzo Sepe, morta dopo due mesi di agonia. (Ansa)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Paura per Giorgio Napolitano, operato d'urgenza dopo un malore

  • Cronaca

    Blitz di maschere e tute rosse alla Federico II: "Stop ai rincari delle tasse"

  • Cronaca

    Torna l'allarme rifiuti al centro e in periferia: i motivi

  • Notizie SSC Napoli

    L'agente di Koulibaly avvisa: "Il rischio cessione c'è"

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 23 al 27 aprile: continua l'incubo per Elena

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 23 al 27 aprile 2018

  • Quattro medici napoletani eletti tra i migliori d'Italia

  • L'Oroscopo dell'astrologo napoletano Franko Angelone: settimana dal 23 al 29 aprile

  • "Fico e Di Maio napoletani, Salvini occhio al Rolex": bufera sull'editoriale del Giornale

  • Azzurri in partenza per Torino, bagno di folla al San Paolo e a Capodichino

Torna su
NapoliToday è in caricamento