Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

La donna era a Parghelia, provincia di Vibo Valentia, con marito e figli. Il suo corpo si è schiantato sul parapetto e poi al suolo. Indaga la squadra mobile

E' morta Annamaria Sorrentino, la turista napoletana che era in vacanza a Parghelia, in Calabria, ed era precipitata dal balcone di casa. La trentenne, sordomuta, era con marito e i due figli in vacanza. Annamaria Sorrentino viveva con il marito a Nola ma era originaria di Casoria. Sul posto - come riferito dal Fatto Vesuviano - erano intervenuti i poliziotti di Tropea e i soccorritori del 118. 

 Precipita dal balcone in vacanza, donna in gravi condizione

Fin dal primo momento le condizioni della giovane donna sono sembrate gravi: il suo corpo, precipitato dal terzo piano, era caduto sul parapetto e poi al suolo. Indaga sull'accaduto la Squadra Mobile di Vibo Valentia. La giovane ha donato i suoi organi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento