Coppia di minorenni rapina un coetaneo: in manette

È successo a Pompei, in via Astolelle. Hanno provato a scappare prendendo un treno per Torre Annunziata

Rapinano un minorenne sotto la minaccia, probabilmente falsa, di un’arma. Due minorenni di 14 e 17 anni  di Torre Annunziata sono stati arrestati e condotti al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei. È accaduto in via Astolelle. I due si sarebbero avvicinati a un 14enne e facendo intendere di essere armati e si sono impossessati dei cinquanta euro che il ragazzino aveva in tasca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La scena è stata notata da un tassista che è intervenuto in aiuto della vittima facendo in modo che i due giovani delinquenti gli restituissero i soldi. I baby delinquenti hanno cercato di scappare rifugiandosi nella stazione ferroviaria e salendo sul treno in direzione Torre Annunziata. Gli agenti del Commissariato di Pompei sono riusciti a bloccarli grazie alle descrizioni fornite dalla vittima e dal tassista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricetta delle graffe napoletane con impasto a base di patate

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

Torna su
NapoliToday è in caricamento