Marianella, due 16enni rubano la borsa a una signora poi aggrediscono i Carabinieri

I fatti risalgono al 22 febbraio: uno dei due, che riuscì a fuggire, è stato arrestato ieri. Sono accusati di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale

(foto di repertorio=

A Scampia i carabinieri della stazione Marianella hanno tratto in arresto un 16enne del luogo in esecuzione di un’ordinanza di applicazione del collocamento in comunità emessa dal Tribunale per i minorenni di Napoli per furto con strappo e resistenza a un pubblico ufficiale in concorso. Il ragazzino è stato identificato come il complice di un coetaneo insieme al quale 22 febbraio, nel quartiere Marianella, su via Marco Rocco di Torrepadula, scippò una 50enne portandole via la borsa con dentro effetti personali e poche decine di euro. 

Intervenuti in emergenza, i carabinieri arrestarono subito uno dei due, rintracciato non lontano dal luogo del fatto mentre rovistava nella borsa: provò ad evitare l’arresto anche ingaggiando colluttazione con i militari ma venne bloccato; l’altro riuscì a correre via. Adesso il primo si trova nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei, il secondo in una comunità.

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli, morto uno dei due feriti

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli: lunghe code e traffico paralizzato

  • Lutto a Pozzuoli, 33enne si toglie la vita

Torna su
NapoliToday è in caricamento