"Branco" accerchia e minaccia tre ragazzine con un coltello

I 6 giovanissimi, un 15enne e cinque 14enni, sono stati fermati dai poliziotti

Sei giovanissimi bulli, sono stati bloccati dalla Polizia ieri pomeriggio, nel quartiere Fuorigrotta. I giovanissimi, un 15enne e cinque 14enni, in “branco”, in Piazza S. Vitale, hanno accerchiato le tre vittime di 13 anni, che erano in compagnia di un amichetto.

Dopo aver deriso le ragazzine, le hanno minacciate con un coltello. Il tempismo degli agenti del Commissariato di Polizia “S. Paolo” e di una Volante dell’U.P.G., ha consentito di bloccare i 6 ragazzini.

Per tutti è scattata la denuncia, in stato di libertà, di concorso e porto abusivo di arma illegale.

I giovanissimi bulli, tre dei quali abitanti nel Rione Traiano, due nel quartiere Cavalleggeri d’Aosta ed uno nel Rione Loggetta, sono stati affidati ai genitori. 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Dieta: 7 alimenti che credi facciano dimagrire e invece fanno ingrassare

  • Fusaro: riapre il frutteto borbonico. Toccherà quindi alla pista ciclabile

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Ancelotti furioso al Franchi, voci di esonero per Sarri: inizio col botto in Serie A

  • Bimba napoletana autistica interrompe il Papa, Francesco: "Dio parla attraverso di lei"

Torna su
NapoliToday è in caricamento