"Ditemi dove si nasconde o faccio saltare in aria il palazzo": arrestato 48enne violento

L'uomo, residente a Scampia, da anni picchiava la moglie e intimoriva i figli, che si erano messi in salvo scappando dall'abitazione. Indispettito, il 48enne ha spaventato i condomini minacciando di far esplodere l'intero stabile

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Scampia hanno eseguito una Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della locale Procura nei confronti di un 48enne napoletano, in quanto  gravemente indiziato dei reati di maltrattamenti e condotta persecutoria in danno alla convivente. 

I poliziotti, in seguito ad una attenta attività investigativa, coordinati dalla Sezione “Fasce Deboli” della locale Procura, hanno accertato che l’uomo da anni maltrattava fisicamente e psicologicamente la moglie e i propri figli tanto da indurre gli stessi a trovare rifugio presso una località a lui sconosciuta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti hanno accertato, altresì, che il 48enne ha più volte minacciato anche i propri familiari e persino i condomini del suo palazzo minacciando di farlo esplodere, per cercare di capire dove si nascondesse la donna con i propri figli. L’uomo è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Lite in strada a Napoli in pieno giorno: morto un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento