Minaccia con un coltello i genitori disabili: "Voglio i soldi per la droga"

Il 42enne è stato disarmato e tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione

Un 42enne di Caivano, già noto alle forze dell'ordine, stava minacciando con un coltello i suoi genitori, entrambi invalidi e la sorella, quando sono intervenuti i carabinieri, allertati da una provvidenziale telefonata.

L'aggressore voleva dai familiari i soldi per acquistare gli stupefacenti di cui faceva un uso abituale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 42enne è stato disarmato e tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 2 aprile a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento