Ancora intimidazioni per l'ambientalista Cannavacciuolo: proiettile davanti al suo bar

Diverse le minacce di morte ai danni di questo coraggioso ragazzo negli ultimi tempi. Si susseguono i messaggi di solidarietà sulla sua bacheca di facebook

Cannavacciuolo

Nonostante le indagini siano in corso e nessuna ipotesi sia ancora confermata, sembrerebbero esserci pochi dubbi su quanto accaduto ad Alessandro Cannavacciulo, noto attivista in tutela dell'ambiente nella Terra dei Fuochi.

Secondo quanto si apprende, il giovanissimo ambientalista ha trovato un proiettile davanti al bar gestito dal padre ad Acerra.

Purtroppo le intimidazioni e le minacce di morte ai danni di questo coraggioso ragazzo sono state diverse negli ultimi tempi, tanto da spingere altri attivisti a chiedere, attraverso una petizione on line, una scorta che lo protegga.

La famiglia di Canavacciulo dovette abbattere il proprio gregge che aveva un eccesso di diossina nel sangue a causa dell'avvelenamento del territorio. E' iniziata da lì la lunga battaglia di questo ragazzo contro i reati ambientali e contro il martirio subito dalla sua terra.

Intanto si susseguono i messaggi di solidarietà sulla bacheca di facebook di Alessandro.


 

Potrebbe interessarti

  • Con il Pink Bar di Nail Easy arriva a Napoli il trend che spopola negli USA

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Sigarette di polistirolo: la nuova truffa del pacco

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

Torna su
NapoliToday è in caricamento