“Farai la fine di don Peppe Diana”: minacce al sindaco Della Ragione

Disposto un servizio di pattugliamento nei pressi della casa comunale e della sua abitazione

“Farai la stessa fine di don Peppe Diana”. È questa la frase agghiacciante ripetuta tre volte con delle telefonate anonime al sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione. Una minaccia gravissima per la quale è stato disposto un servizio di vigilanza per il primo cittadino sia sotto la casa comunale che sotto la sua abitazione. La notizia è trapelata in queste ore ma risale già a diverse settimane fa.

Vigilanza a casa e al Comune

Lo stesso Della Ragione ha spiegato al Mattino che non aveva voluto farla diffondere perché la moglie era incinta e non voleva che si preoccupasse. La vigilanza nei suoi confronti è a cura dei carabinieri che hanno ricevuto il ringraziamento da parte del giovane primo cittadino eletto per la seconda volta a capo della sua città dopo un breve primo mandato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Pioggia e temporali su Napoli e Campania: allerta meteo "gialla"

  • Mammografia e pap-test gratuiti e senza impegnativa a Napoli: ecco dove

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo, scuole e parchi aperti a Napoli nella giornata di giovedì

  • Venerato: "In caso di dimissioni di Ancelotti i nomi in ballo sarebbero tre"

Torna su
NapoliToday è in caricamento