Luca Abete, Wikipedia "lo uccide": "Sono minacce della camorra"

La pagina sull'enciclopedia online dell'inviato di Striscia è stata modificata da sconosciuti con la sua data di morte. Per Abete una minaccia della camorra dopo il suo servizio sui beni confiscati

Luca Abete e la pagina di Wikipedia

“Luca Abete (Avellino, 2 ottobre 1973 - Napoli, 8 dicembre 2014), era un personaggio televisivo, showman e fotografo italiano”: con questo inquietante incipit si apriva stamane la pagina Wikipedia del noto inviato di Striscia la Notizia.

Che fosse uno scherzo di pessimo gusto o una vera e propria minaccia, la manomissione della voce relativa ad Abete andava anche più in là: “Viene ucciso dalla camorra l'8 dicembre 2014 perché troppo scomodo”

Un'intimidazione? Per Luca Abete senza ombra di dubbio. “Ieri ho terminato le riprese della mia inchiesta sui beni confiscati alla camorra – scrive – stamattina sulla mia scheda di Wikipedia oltre alla data di nascita, c'è anche quella di morte! Stasera ne parla Striscia...”.

L'indirizzo che ha modificato la voce è 79.43.166.131, e c'è da immaginare che la polizia postale possa indagare sulla vicenda. In molti intanto manifestano a Luca Abete la propria solidarietà sul suo profilo facebook. “Forza Luca, nn scoraggiati pensa che siamo in milioni a sostenerti” e “Luca al servizio del giusto, non mollare, l'Italia deve tutto a persone come te”, sono solo alcuni dei messaggi arrivatigli sul social network.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di roberta
    roberta

    Sei sempre al posto giusto, nel momento giusto. forza

  • Avatar anonimo di forza luca
    forza luca

    non mollare continua cosi luca

  • Dittatori xkè cancellate i commenti quando parlano dei mafiosi di montecitorio!?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Cronaca

    Tradito dai preparativi per la festa del figlio: arrestato latitante

  • Cultura

    Primaturismo, per far conoscere l'offerta turistica-culturale della Municipalità I

  • Cronaca

    Trova portafogli con migliaia di sterline in strada, lo restituisce al proprietario grazie a Facebook

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento