Salvator Rosa, devastata la stazione della Metropolitana. "Nessuno si scandalizza"

A denunciare l'accaduto è il Comitato per la Quiete pubblica. "Forse i napoletani sono ormai abituati ai danni e al saccheggio della città. Occorre un impegno culturale"

Una parete della stazione Salvator Rosa della Metropolitana Linea 1 è stata distrutta da ignoti. Lo rende noto il Comitato per la Quiete pubblica, che allega la foto che riportiamo. "Una parete di cartongesso con mosaico è stata sfondata e il popolo napoletano non si scandalizza più. O forse non si è mai scandalizzato per i danni e il saccheggio della cosa pubblica", scrivono gli amministratori della pagina. 

"Dietro questa parete sfondata potrebbero nascondere di tutto", aggiunge il comitato. "Occorre un rinnovato impegno culturale dei napoletani che vogliono prendersi cura della loro città". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento