Arresto cardiaco durante la Tac: 50enne muore in ospedale

L'uomo, un medico odontoiatra, è deceduto all'Ospedale del Mare di Ponticelli

Un medico odontoiatra di 50 anni è morto presso l’Ospedale del Mare di Napoli.

Le circostanze del decesso - secondo quanto scrive Giancarlo Tommasone su Stylo24 - hanno spinto il pm D’Amodio ad aprire un fascicolo di inchiesta e a disporre il sequestro della salma.

Secondo quanto denunciato dalla moglie del 50enne davanti agli agenti della Caserma Raniero di via Tanucci, l’uomo avrebbe perso la vita in seguito a un arresto cardiaco mentre veniva sottoposto a Tac.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Fatalità! Non c'è nulla da fare. Non può essere tirato in ballo l'operatore o , peggio ancora, l'apparecchio della TAC. Scusate lo sfogo. Non sono un medico ne' un tecnico di laboratorio, ma semplicemente un pensionato, che circa 25 anni fa, fu colpito da infarto al miocardio. Grazie !

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi, l'appello dei familiari: "La procura messicana non ha mosso un dito"

  • Cronaca

    Emergenza influenza, attivata l'Unità di Crisi al Cardarelli

  • Politica

    Salvini a Calvizzano: "Tornerò a Napoli da premier, alla faccia di de Magistris"

  • Politica

    Comune di Napoli a Roma: perquisiti i pullman

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

  • Non cadono nella truffa dello specchietto: giovane coppia viene aggredita

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Napoletani scomparsi in Messico, il vice-governatore di Jalisco: "La polizia non è coinvolta"

Torna su
NapoliToday è in caricamento