Ciro, il bimbo-eroe di Ischia, premiato da Mattarella

L'11enne che salvò i suoi fratelli durante il terremoto di agosto, è stato premiato insieme ad altri 28 ragazzi

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha premiato il piccolo Ciro Marmolo, l'11enne di Ischia che salvò i suoi fratelli durante il terremoto di Ischia dello scorso agosto. Il bambino è stato premiato insieme ad altri 28 ragazzi con l'attestato d'onore di “Alfiere della Repubblica” per il suo atto di coraggio. Il riconoscimento viene conferito a tutti i giovani che si distinguono nella vita pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nota di motivazione recita: «Il suo coraggio e la sua prontezza di spirito sono diventati simbolo di riscatto dopo il terremoto che ha colpito il comune di Casamicciola, nell'isola di Ischia. Nelle ore più tragiche seguite al sisma, è rimasto bloccato per molte ore, insieme al fratellino di 7 anni, nelle rovine della propria abitazione. Da sotto le macerie ha guidato i soccorritori, ha incessantemente incoraggiato il fratello e alla fine entrambi sono stati messi in salvo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento