Castellammare, il sindaco si sposa. E i regali vanno agli operai

Bobbio ha aperto un conto presso la Banca Stabiese a favore degli operai Fincantieri in cassa integrazione. Confluiranno lì i doni di 150 invitati al ricevimento previsto per questa sera a Ravello

Luigi Bobbio

Un gesto ben diverso dalle semplici bomboniere eque e solidali: il sindaco di Castellammare di Stabia per il suo matrimonio, che si terrà nel pomeriggio di oggi nella splendida Villa Cimbrone di Ravello, perla della costiera amalfitana, ha deciso di destinare i suoi regali di nozze agli operai di Fincantieri, storici cantieri navali, vanto della nostra regione, ormai sull’orlo della chiusura.

Come riportato dal Corriere del Mezzogiorno, Luigi Bobbio ha infatti aperto un apposito conto presso la Banca Stabiese, sul quale tutti i 150 invitati al ricevimento hanno fatto confluire i propri doni. Il sindaco ha spiegato che la sceltà è sembrata a lui ed alla sua futura moglie la cosa più giusta da fare per dare un piccolo contributo agli operai di Fincantieri, da tempo in cassa integrazione e in gravi difficoltà economiche. A risentire di questa crisi, del resto, è l'intera cittadina di Castellammare, legata a stretto filo alla produttività e all'economia dei cantieri, oltre che tutto l'indotto che lavorava per Fincantieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che a partire dalla scorsa primavera gli operai dei cantieri navali di Castellammare, una delle più grandi realtà di costruzioni marittime d’Italia, non hanno mai smesso di protestare e farsi sentire, anche con momenti di grande tensione che certo nessuno ha dimenticato. Il gesto del sindaco è sicuramente ammirevole e di grande solidarietà, ma la lotta degli operai per il posto di lavoro, purtroppo, continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento