Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Funerali Mario Cerciello Rega, il sindaco di Somma Vesuviana: "Era un misto tra sorriso e occhi belli"

 

Funerali di Mario Cerciello Rega a Somma Vesuviana, nella chiesa di Santa Croce di via Santa Maria del Pozzo. Il carabiniere è stato ucciso a Roma con 11 coltellate. Due giovani cittadini statunitensi, Elder Lee e Natale Hjorth, sono accusati di averlo ammazzato in strada. Il Gip ieri ne ha convalidato il fermo.

"E' il momento del dolore tutta Somma Vesuviana si sta stringendo attorno alla bara di Mario Cerciello Rega, per dargli il giusto onore e vicinanza a lui e alla sua famiglia. Era un amico sincero, perbene, un misto tra sorriso e occhi belli. Gli volevo bene davvero", sono le parole ai microfoni di NapoliToday da Salvatore di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana per ricordare il vice-brigadiere dell'arma dei carabinieri.

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento