Caso Marco Carta: l'avvocato della star è di Castellammare

Simone Giordano è stato scelto dal cantante per difenderlo dall'accusa di furto

Nelle ultime ore il caso del cantante Marco Carta è su tutti i rotocalchi nazionali. Il furto in un negozio in cui è stato convolto è diventato l'argomento del giorno in questo fine settimana. Non tutti sanno però che il già vincitore di Sanremo si è rivolto a un avvocato del foro di Torre Annunziata per farsi difendere dall'accusa di furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il penalista stabiese

Si tratta di Simone Giordano, penalista di Castellammare di Stabia che ha assunto l'incarico conferitogli dal cantante. Incarico che al momento ha svolto al meglio ottenendo già un primo risultato processuale. Grazie alla sua arringa difensiva, non è stato convalidato il fermo ai danni di Carta e non è stata applicata alcuna misura cautelare. Le indagini proseguono ma, secondo il legale stabiese, il cantante riuscirà a dimostrare la propria estraneità ai fatti anche nelle prossime fasi del procedimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

  • Igiene orale e difese immunitarie: qual è la connessione?

  • Casatiello napoletano: la ricetta di Enrico Porzio

  • Il lockdown di Valentina Nappi: "Senza mutande a casa col mio ragazzo e un pitone"

Torna su
NapoliToday è in caricamento