Caso Marco Carta: l'avvocato della star è di Castellammare

Simone Giordano è stato scelto dal cantante per difenderlo dall'accusa di furto

Nelle ultime ore il caso del cantante Marco Carta è su tutti i rotocalchi nazionali. Il furto in un negozio in cui è stato convolto è diventato l'argomento del giorno in questo fine settimana. Non tutti sanno però che il già vincitore di Sanremo si è rivolto a un avvocato del foro di Torre Annunziata per farsi difendere dall'accusa di furto.

Il penalista stabiese

Si tratta di Simone Giordano, penalista di Castellammare di Stabia che ha assunto l'incarico conferitogli dal cantante. Incarico che al momento ha svolto al meglio ottenendo già un primo risultato processuale. Grazie alla sua arringa difensiva, non è stato convalidato il fermo ai danni di Carta e non è stata applicata alcuna misura cautelare. Le indagini proseguono ma, secondo il legale stabiese, il cantante riuscirà a dimostrare la propria estraneità ai fatti anche nelle prossime fasi del procedimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento