Da mesi maltrattava madre e fratello: arrestato 26enne di Marano

L'uomo, finito in manette dopo essere stato colto in flagranza di reato, minacciava di morte i familiari per estorcergli denaro. Da tempo andavano avanti violenze fisiche e psicologiche

Violenza

Arrestato questa mattina, nella cittadina di Marano, il 26enne V.F., già noto alle forze dell'ordine (e sottoposto all’obbligo di presentazione alla pg), preso in flagranza di reato mentre maltrattava la madre e il fratello.
I carabinieri della locale tenenza sono intervenuti, in via Casa Giarrusso, perché l'uomo aveva aggredito e minacciato ripetutamente di morte la madre 68enne e il fratello 29enne, i quali si erano rifiutati di dargli del denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso degli accertamenti avviati dopo l’intervento è emerso che i maltrattamenti andavano avanti da diversi mesi, con atti di violenza psicologica e fisica ai danni della madre e del fratello, atti che finora non erano stati denunciati, per paura e per evitargli conseguenze penali.
Arrestato, dopo le formalità di rito, il 26enne è stato tradotto nella casa circondariale di poggioreale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento