"Non ci sto", San Giovanni scende in piazza contro camorra e abbandono

Tantissimi i bambini presenti, accompagnati dai loro maestri. Tra loro anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l'assessore regionale all'Istruzione Lucia Fortini, il presidente della commissione Antimafia Nicola Morra

Foto Romano-NT

Si sta tenendo oggi a San Giovanni a Teduccio la marcia anticamorra “Io non ci sto...all'abbandono”, iniziativa nata soprattutto dal profondo shock causato dall'agguato dello scorso 19 aprile: quel giorno, un uomo venne assassinato mentre accompagnava il nipotino alla scuola Vittorino da Feltre, in un agguato che terrorizzò genitori, insegnanti e soprattutto bambini.

Mattarella: "Omicidi davanti ai bambini ancora più atroci"

Tantissimi i bambini presenti, accompagnati dai loro maestri. Tra loro anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l'assessore regionale all'Istruzione Lucia Fortini, il presidente della commissione Antimafia Nicola Morra, il giornalista Sandro Ruotolo e personaggi dello spettacolo come Marisa Laurito.

Il corteo ha sfilato anche per il Rione Villa, teatro dell'agguato.

Potrebbe interessarti

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2019

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

  • Incidente stradale Fuorigrotta, muore 15enne: il nome della vittima

Torna su
NapoliToday è in caricamento