Migranti in strada contro il centro d'accoglienza: "Vitto scadente e ambulanza in ritardo"

Si è reso necessario l'intervento delle forze dell'ordine, nel pomeriggio di ieri, in via Taddeo da Sessa

È dovuta intervenire la polizia, ieri in via Taddeo da Sessa, nei pressi del Centro direzionale, per una manifestazione di un gruppo di migranti ospiti di un centro d'accoglienza della zona.

Avevano inscenato una protesta, pare, contro la qualità del vitto del luogo che li ospita e soprattutto per una vicenda accaduta in giornata: uno di loro aveva accusato un malore e l'ambulanza per soccorrerlo sarebbe arrivata con grosso ritardo.

L'uomo è poi stato condotto al Cardarelli. La manifestazione è rientrata poco dopo l'arrivo delle forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Orrore San Gennaro Vesuviano, la ricostruzione dalla tragedia

Torna su
NapoliToday è in caricamento