Migranti in strada contro il centro d'accoglienza: "Vitto scadente e ambulanza in ritardo"

Si è reso necessario l'intervento delle forze dell'ordine, nel pomeriggio di ieri, in via Taddeo da Sessa

È dovuta intervenire la polizia, ieri in via Taddeo da Sessa, nei pressi del Centro direzionale, per una manifestazione di un gruppo di migranti ospiti di un centro d'accoglienza della zona.

Avevano inscenato una protesta, pare, contro la qualità del vitto del luogo che li ospita e soprattutto per una vicenda accaduta in giornata: uno di loro aveva accusato un malore e l'ambulanza per soccorrerlo sarebbe arrivata con grosso ritardo.

L'uomo è poi stato condotto al Cardarelli. La manifestazione è rientrata poco dopo l'arrivo delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • Sesso nel cimitero di Acerra: "Senza rispetto in un luogo di dolore"

  • Fedeli afragolesi senza parole: le nuvole formano l'immagine del volto di Gesù

  • Nela e la battaglia contro il cancro: "Quando arriva non ti lascia più. Ho pensato al suicidio"

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento