Maniaco all'università: filmava le studentesse nei loro bagni

L'uomo si sarebbe introdotto nella sede di Santa Maria Porta Coeli dell'Orientale, in via Duomo

Immagine d'archivio

Un increscioso episodio è stato segnalato all'Orientale, nella sede di Santa Maria Porta Coeli su via Duomo. Secondo quanto riportato da numerosi studenti, una persona – le testimonianze discordano sull'età – si sarebbe introdotta nei bagni delle studentesse filmandone una, di nascosta, dal cubicolo di fianco.

Il maniaco sarebbe stato sorpreso dagli studenti, quindi allontanato. L'associazione degli studenti Link Orientale ha commentato: "Provvederemo immediatamente a comunicare agli organi competenti gli avvenimenti per chiedere un maggiore controllo della sede nei giorni a venire ed evitare che possano accadere nuovamente fatti di questo tipo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È inammissibile – proseguono gli studenti - non potersi sentire sicure e sicuri nei luoghi che viviamo e attraversiamo quotidianamente". "Esprimiamo – conclude la nota di Link Orientale – la massima solidarietà alle studentesse coinvolte e auspichiamo che i fatti accaduti ispirino a tutti un forte senso di comunità e tutela condivisa dei nostri spazi, dei nostri compagni e delle nostre compagne di corso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento